ANZIO, PROVINCIA DI LATINA?
Forse un referendum popolare per deciderlo

Il porto di Anzio

ANZIO – Il tempo per gli enti provinciali è sempre più agli sgoccioli e i Comuni si preparano alle novità. Tra questi c’è quello di Anzio, che facendo parte della provincia di Roma potrebbe essere assorbito nell’area metropolitana della Capitale. Il Comune starebbe però pensando ad una soluzione alternativa: inserirsi nella provincia di Latina. Il vice sindaco Patrizio Placidi, l’assessore all’Edilizia Sebastiano Attoni ed il consigliere comunale e coordinatore Pdl Giorgio Zucchini, sottoporranno il tema all’attenzione del consiglio comunale: la proposta è quella di indire un referendum popolare per decidere il futuro della città.

“Con l’area metropolitana – spiegano – la città, che vanta una storia millenaria, assumerebbe le sembianze di un anonimo quartiere di Roma, mentre la più idonea collocazione nella Provincia di Latina, ci consentirebbe di essere la terza città per numero di abitanti, dopo il capoluogo pontino e la vicina Aprilia. Crediamo che l’intera classe politica non possa continuare a non dibattere, a viso aperto, di una vicenda che avrà un enorme impatto sul nostro territorio e sulla vita dei cittadini che hanno tutto il diritto di esprimersi attraverso l’indizione di un referendum”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto