DUPLICE OMICIDIO DI SEZZE SCALO
Turri: “Non sottovalutare questi fatti”

Antonio Turri, ex poliziotto

LATINA – “E’ la conferma di come siano stati contaminati dalla criminalità organizzata nei modus operandi, non solo pezzi dell’economia del Lazio, ma anche consistenti settori della delinquenza locale, dal Garigliano a Roma”. A parlare è Antonio Turri dell’associazione i Cittadini contro le mafie e la corruzione, che aggiunge: “C’è un flusso continuo di enormi quantitativi di droga che riforniscono i mercati della capitale e di tutto il litorale e che tende a conquistare anche l’Umbria e la Toscana”.

Secondo Turri il tempo di sottovalutare questi fatti è finito. “La violenza farà comunque il suo tragitto e le risposte non potranno più ritardare. Su tutte quella dell’inasprimento delle attività investigative, di controllo del territorio e di bonifica sociale attraverso investimenti nella politica delle opportunità, lavoro e cultura”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto