FESTIVAL DEL CINEMA
Doc di Pannone
“Ebrei a Roma”

Gianfranco Pannone

Il 15 novembre sarà presentato a Roma come Evento speciale all’interno del Festival del Cinema, il documentario “Ebrei a Roma”, con la regia di Gianfranco Pannone. La proiezione è in programma alle 20,30 presso il Cinema Barberini (ingresso libero).

Come avvicinarsi alla più antica comunità ebraica occidentale, quella di Roma? Gianfranco Pannone lo fa attraverso tre testimoni, che rappresentano altrettante generazioni: David, Giovanni e Michela. David in passato è stato il braccio destro dell’ex Rabbino Capo di Roma Elio Toaff e, anche grazie all’attività commerciale di cui rappresenta la settima generazione,conosce molto bene la Comunità ebraica e la città in cui vive da sempre, a cui guarda con sorniona laicità. Giovanni, che ha quarant’anni, ha deciso di investire sull’enogastronomia ebraica e, come molti suoi coetanei, coltiva un forte sentimento religioso, in cui il mangiare kosher, cioè conforme alle leggi di Dio, come il rispetto dello shabat e di tutte le festività ebraiche, divengono anche riscoperta identitaria. Michela, madre trentenne, fa la guida turistica nel Ghetto di Roma, dove, col suo buon inglese, conduce i turisti lungo un itinerario che unisce passato e presente, in cui convivono le vicende drammatiche dei giudei di Roma, dalle persecuzioni dei papi alla Shoà, e la presenza vivace e dinamica degli stessi ebrei capitolini nel tessuto economico e sociale di oggi. Avvolgendo i tre testimoni, Roma, con le sue antiche vestigia, diventa la quarta protagonista. Una città sorprendente e contraddittoria, dove la Comunità ebraica ha saputo ritagliarsi un ruolo importante, resistendo alle persecuzioni secolari della Chiesa cattolica, con cui oggi si coltiva un dialogo proficuo. E a parlarcene sono anche altri testimoni: il Rabbino Capo di Roma Riccardo Di Segni, la cantante Evelina Meghnagi, i giovani esponenti della Comunità Daniele Regard e Tobia Zevi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto