PRIMARIE PD, VINCONO I BIG
Moscardelli il più votato, segue Sesa Amici
Bene tra i nuovi Salvatore La Penna

Shares

LATINA – Con 3365 preferenze è il consigliere uscente Claudio Moscardelli (nella foto) ad ottenere il maggior numero di voti alle primarie per la scelta dei parlamentari da candidare alle prossime elezioni politiche. Sono i dati ufficiosi diramati in nottata dalla direzione provinciale del Pd di Latina sulla consultazione che ha visto circa 7000 elettori del centrosinistra recarsi ai seggi in tutta la provincia.

Seconda per preferenze è risultata la parlamentare uscente Sesa Amici, con 3056; ha trainato il giovane Salvatore La Penna, vicesegretario del partito, che è risultato terzo con 2731 preferenze.

Seguono Pina Rosato (1689), Rita Antonelli (1529), Emilio Ciarlo (778) e Raffaele Viglianti( 362).

Sono oltre 90 mila gli elettori del Pd che si sono recati alle urne in tutto il Lazio.

PRIMARIE SEL –  E ieri si sono svolte anche le Parlamentarie anche per Sinistra Ecologia e Libertà. “A urne chiuse non possiamo che esprimere soddisfazione per questa ennesima pagina di democrazia e di partecipazione. La decisione di Sinistra Ecologia Libertà di ricorrere alle primarie per l’individuazione dei candidati alle politiche è stato un altro significativo segnale di innovazione e cambiamento. Si tratta, senza dubbio, di una esperienza che va rafforzata e perfezionata, ma che segna la bontà del percorso intrapreso. E’ apprezzabile che anche oggi, a Roma, nel Lazio e nel resto del Paese, nonostante le feste, tante persone abbiano deciso di prendere parte a questa consultazione. E’ l’ennesima dimostrazione che è grande la voglia di partecipazione e che c’è una comunità che merita grandissima attenzione”. E’ quanto dichiara Luigi Nieri, Capogruppo di Sinistra Ecologia Libertà nel Consiglio regionale del Lazio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto