DIPENDENTE INFEDELE
Nuova denuncia per ex lavoratore Poste Italiane

Shares
Poste Italiane

Poste Italiane

LATINA – Nuova denuncia per il dipendente infedele di Poste Italiane, già licenziato a giugno dello scorso anno per aver vidimato assegni postali con un timbro fasullo. Questa volta le indagini della polizia postale sono partite dopo una denuncia presentata da una coppia di un borgo di Latina che, nonostante avesse pagato presso l’istituto postale, alcuni bollettini, si era vista recapitare una cartella esattoriale di Equitalia, e una giovane coppia di Cisterna a cui era stato riservato lo stesso trattamento. I 4 sono stati truffati per un totale  di 1.300 euro. L’uomo è stato denunciato per peculato, truffa, falsità materiale e ideologica, soppressione e occultamento di atti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto