RAPINA A TERNI
Pontino in manette

LATINA – Un 49 enne residente in provincia di Latina è stato arrestato con l’accusa di aver rapinato nell’aprile del 2012 una banca a Terni. L’uomo è stato colpito da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale  di Terni e si trova nel carcere di via Aspromonte. Secondo la ricostruzione dei carabinieri,  l’indagato  era entrato nell’istituto di credito di via Donatori di Sangue a Terni e sotto la minaccia di un taglierino aveva minacciato i presenti portando via quasi 4mila euro ed era successivamente scappato a piedi. Ad inchiodarlo, a distanza di quasi un anno dal colpo,  un’impronta digitale lasciata in banca e isolata al termine di un sopralluogo dai militari del Comando Provinciale di Terni e le immagini del sistema di videosorveglianza.  All’operazione hanno partecipato anche i Carabinieri di Borgo Grappa.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto