TRUFFA CON GLI INCIDENTI
Primi interrogatori

Shares
Tribunale

Tribunale

LATINA– Saranno interrogati venerdì pomeriggio alcuni degli indagati dell’inchiesta sulla truffa con gli incidenti stradali. In sei sono accusati di associazione per delinquere e riciclaggio. Il giudice per le indagini preliminari Costantino De Robbio che ha emesso il provvedimento cautelare ascolterà l’avvocato Pierluigi Palma arrestato dalla Guardia di Finanza insieme a Stefano Trotta, sarebbe quest’ultimo il promotore della truffa, il noto imprenditore del capoluogo si trova agli arresti ospedalieri. Il magistrato interrogherà anche il braccio destro del noto perito di infortunistica stradale il romeno Eugen Olaru anche lui in carcere. Nei prossimi giorni invece sarà ascoltato Claudio Trotta, l’avvocato e figlio di Stefano Trotta, anche lui arrestato dalla Finanza e che si trova ai domiciliari e poi Andrea Romani. All’appello e risulta irreperibile manca un sesto uomo: Andrea Trotta che la Guardia di Finanza sta cercando.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto