SECURITAS METRONOTTE
Primo decreto ingiuntivo in favore di un dipendente

Shares

foto_3LATINA – Una prima vittoria per la Uiltucs Uil di Latina che non ha firmato il rinnovo del contratto nazionale del lavoro per i dipendenti della Securitas Metronotte. Il Giudice del Tribunale di Latina ha accettato il ricorso di uno dei lavoratori che ha presentato un decreto ingiuntivo. La pratica è stata curata dall’avvocato Luigi Cerchione. Il decreto prevede il pagamento di quasi 3 mila euro al lavoratore, oltre alle spese della procedura che spetteranno alla Securitas.

Oggi, nel corso di una conferenza stampa tutti i lavoratori sono stati messi a conoscenza del perchè della decisione del giudice e del significato della sentenza.

ASCOLTA GIANFRANCO CARTISANO, SEGRETARIO DELLA UILTUCS UIL

securitas cartisano

ASCOLTA L’AVVOCATO LUIGI CERCHIONE CHE HA CURATO LA PRATICA

securitas avvocato

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto