POSTE/RUBA 1300 EURO AD UN NONNO
Operaia in mobilità denunciata a Latina

Shares

poste centraliLATINA – Ha rubato 1300 euro ad un anziano in fila alla posta per versare alcuni risparmi ai suoi nipoti. La protagonista è un’operaia in mobilità di 46 anni residente a Latina. Non ha saputo resistere alla tentazione di quel libretto, con i contanti all’interno, lasciato sul ripiano da un uomo di 72 anni che era impegnato a compilare il modulo per la sottoscrizione di buon postali. La brutta scena è stata ripresa dalle telecamere delle Poste centrali di Piazzale dei Bonificatori e la novella ladra rintracciata e denunciata poco dopo dalla Polizia postale. La signora, infatti, dopo essersi allontanata dall’ufficio con i contanti, era tornata nel pomeriggio per compiere un’operazione allo sportello ed è stata riconosciuta dagli impiegati.

La Polizia Postale invita tutti, soprattutto gli anziani, ad adottare misure di sicurezza, magari a farsi accompagnare quando si versano o si prelevano somme consistenti e a parlare con il personale dell’ufficio se si ha il sospetto di essere seguiti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto