Incidente probatorio per Roberto Zanier, affidata la perizia psichiatrica

Entro aprile saranno consegnati i risultati

Shares

Roberto Zanier in questura dopo l'arresto da parte della polizia

Roberto Zanier in questura dopo l’arresto da parte della polizia

LATINA- E’ stato affidato allo psichiatra Giuseppe Bersani l’incarico di eseguire una perizia psichiatrica su Roberto Zanier, il 35 enne di Latina che  lo scorso 22 dicembre ha ucciso la madre nell’appartamento di via Rappini dove viveva insieme a lei per poi finire a colpi di pistola una donna romena e il figlio di quest’ultima.

La perizia è stata disposta al al termine dell’incidente probatorio che si è svolto in Tribunale davanti al gip Guido Marcelli. Il perito dovrà stabilire la capacità processuale di Zanier e la capacità di intendere e di volere al momento del fatto. Il 18 marzo inizieranno le operazioni peritali ed entro il 18 aprile dovranno essere consegnati i risultati. La prossima udienza è stata dunque fissata al 19 maggio quando il perito illustrerà i risultati della consulenza. 

Zanier era stato arrestato nella zona di Borgo Montello, alcune ore dopo il triplice omicidio, dalla Squadra Mobile di Latina dopo una vera e propria caccia all’uomo.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto