L’imprenditoria femminile al centro del dibattito sulle opportunità

L'incontro si è svolto oggi al museo Cambellotti

impresa-femminile-aziendaLATINA – Si è svolto oggi presso il Museo Cambellotti il convegno organizzato dal Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Latina, dal titolo: “Opportunità per l’imprenditoria femminile; Sezione speciale Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari Opportunità del Fondo di garanzia per le PMI”.

Due i principali argomenti trattati durante una partecipatissima mattinata: la Sezione Speciale per l’Imprenditoria femminile del Fondo di Garanzia per le PMI e il microcreditodonna.

Sono intervenuti: il Sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi, il Vicesegretario Generale della Camera di Commercio di Latina Domenico Spagnoli, la presidente del Comitato Imprenditoria Femminile Laura Brida, la Coordinatrice del progetto microcreditodonna dell’Ente Nazionale Microcredito Daniela Brancati, il funzionario dell’Ente Nazionale Mediocredito Marco Paoluzzi e in rappresentanza della Sezione Speciale Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Pari Opportunità del fondo di Garanzia PMI Sabrina Fausta Aloise.

“Il Comune di Latina” ha dichiarato in apertura il Sindaco Di Giorgi “e la Camera di Commercio sono protagonisti di un progetto che penso sia interessante per tutto il sistema imprenditoriale: 27 comuni su 33 hanno sottoscritto un protocollo di intesa per un piano strategico di area vasta utile a intercettare fondi europei 2014/2020. Sono poi 2 i bandi che abbiamo istituito, uno riaperto e uno in fase di pubblicazione, a valere sul Plus e quindi sull’area target della marina riservati rispettivamente a start up e progetti innovativi da 10.000 a 20.000 euro e all’istituzione di 6 mesi di borse lavoro”.

“Il Comitato” ha spiegato la presidente Laura Brida “è presidio territoriale di Unioncamere investito direttamente di un ruolo informativo e di primo orientamento al fine di attivare azioni formative sul tema della Sezione speciale Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari Opportunità del Fondo di garanzia per le PMI. Si tratta di una grandissima opportunità per le donne che fanno o vogliono fare impresa e rafforza notevolmente il lavoro che stiamo svolgendo da due anni anche con lo Sportello Donna”.

“Abbiamo voluto affrontare il tema del credito” ha introdotto Daniela Brancati “mantenendo ben ferma un’ottica di genere. Se è vero, e i dati lo confermano, che le donne hanno più difficoltà di accesso al credito, una minor propensione al rischio ma dimostrano una maggiore affidabilità di rientro dei crediti ottenuti, allora lo strumento del microcredito può fornire loro un reale sostegno all’autoimprenditorialità femminile. La sua è una valenza prima di tutto sociale”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto