Incendio al chiosco di fiori a Monte San Biagio, due arresti

Le indagini sono state svolte dai Carabinieri

arrestatoMONTE SAN BIAGIO – I Carabinieri di Monte San Biagio hanno arrestato Alberto FRATTARELLI, 39enne pregiudicato del posto e un 47enne, incensurato, perché ritenuti i responsabili dell’incendio avvenuto a novembre ai danni del chiosco del cimitero adibito a vendita dei fiori. Secondo le indagini le cause sono da ricercare in motivi connessi all’attività di onoranze funebri. Gli arrestati sono agli arresti domiciliari.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto