Riscoprire la natura, la Festa della Montagna a Cori

Shares

cori montagnaCORI – Buona cucina e natura, sono gli ingredienti della Festa della Montagna Corese, organizzata «Fontana del Prato» e «Locanda Corese» e giunta quest’anno alla sua XII edizione. Il tradizionale appuntamento agostano, che sposa tradizione e storia, intrattenimento e conoscenza, celebra e ricorda l’antico rapporto della comunità locale con la montagna, che per secoli ha sfamato e protetto la sua popolazione.

Un momento per riflettere sulla necessità di tutelare il grande patrimonio verde incontaminato della collettività e su un indirizzo generale di sviluppo e valorizzazione del territorio rurale e del suo paesaggio che deve saper coniugare il rispetto della natura e la salvaguardia dell’ambiente con la rivalutazione delle tipicità enogastronomiche e la riscoperta degli antichi mestieri e passatempi ormai in via d’estinzione.
Dal 7 al 17 agosto, nella splendida cornice del parco naturale «La selva – Fontana del Prato», culti, riti e tradizioni riproporranno il sapore di un passato ricco di testimonianze di quelle radici storiche e culturali che caratterizzano l’identità agreste di un paese dal cuore antico quanto la sua storia. Durante i dieci giorni di festeggiamenti funzionerà un ricchissimo stand gastronomico; musica dal vivo, karaoke ed animazioni per tutta la famiglia.
Un’occasione per scoprire e vivere l’essenza della montagna, con passeggiate tra i verdi sentieri che circondano la città, ed assaporare l’enogastronomia locale proveniente da una millenaria consuetudine e dall’attaccamento alla terra. A completare il programma, le rappresentazioni delle antiche tecniche dei casari e dei carbonari coresi e i vecchi giochi montanari, con uomini ed animali protagonisti di autentiche prove di forza e destrezza.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto