Allarme bluetongue. Sequestrato un gregge di cento pecore a Roccagorga

Il morbo riscontrato negli animali durante un controllo a campione della Asl

Shares

blutongueROCCAGORGA – Allarme bluetongue. La malattia infettiva, contagiosa, dei ruminanti nota anche come lingua blu, è stata riscontrata dalla Asl in una azienda agricola di Roccagorga. Un intero gregge di circa cento pecore è stato posto sotto sequestro dal comune che ne ha vietato qualsiasi movimentazione. Il morbo è stato riscontrato  nell’allevamento di Roccagorga a fine settembre, in seguito a una indagine a campione dalla Asl negli allevamenti della provincia. La sintomatologia della malattia è stata confermata dagli esami dell’Istituto di Zooprofilassi. Al momento sono stati disposti i trattamenti sanitari previsti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto