Campagna Nastro Rosa: Torre di Castellone illuminata di rosa

Shares

torre di Castellone illuminata di rosaFORMIA – Il Comune di Formia ha aderito alla campagna internazionale “Nastro Rosa” per la prevenzione del tumore al seno promossa dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) in collaborazione con Spi Cgil (Sindacato Pensionati Italiani) e Cgil di Latina.

La campagna fu ideata nel 1989 in USA dalla Esteè Lauder, società leader per prodotti di bellezza, presieduta da una donna colpita da questa malattia. Il tumore al seno è uno dei più diffusi. Si stimano in Italia circa 50.000 nuovi casi all’anno in età compresa tra i 25 e i 44 anni.

Negli anni addietro sono stati illuminati di rosa edifici e monumenti di tutto il mondo.

“Il Comune di Formia – sostiene l’Assessore alle Politiche Sociali Eliana Talamas – partecipa all’iniziativa illuminando con luce rosa la torre di Mola. L’obiettivo è accendere i riflettori sul fenomeno per stimolare una migliore organizzazione dei servizi assistenziali e sanitari del territorio e per affermare tra i cittadini un’efficace cultura della prevenzione che coinvolga attivamente le nuove generazioni e le scuole. Nella battaglia contro il cancro – conclude – c’è bisogno dell’impegno di tutti”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto