Omofobia, “Sentinelle in piedi” in Piazza della Libertà

Cittadini (cattolici) di Latina contro il ddl Scalfarotto

Shares

sentinelle-in-piedi-680x365LATINA – Anche a Latina è andata in scena domenica la manifestazione contro la legge che introduce il reato di omofobia. Una manifestazione silenziosa, per un’ora, in piazza della Libertà,  dove un gruppo di cittadini si è dato appuntamento con un simbolico libro aperto fra le mani aderendo all’iniziativa delle ‘Sentinelle in piedi’, la rete che oggi si mobilitata nelle piazze di tutta Italia contro il ddl Scalfarotto. Per lo scrittore Roberto Saviano “vegliare contro una legge che riconosce e tutela il diritto ad amare chi si vuole è oscurantismo. Ovviamente  – prosegue lo scrittore – sono tutti liberi di manifestare il proprio pensiero, ma ho trovato queste manifestazioni un gesto – seppur assolutamente pacifico nei modi – di forte violenza culturale”. In piazza a Latina sono scese persone di ogni età, e anche un sacerdote.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto