Quartiere Nicolosi abbandonato: raccolte 150 firme in tre ore

quartiere nicolosi

LATINA – Raccolta firme questa mattina nel quartiere Nicolosi. “In sole tre ore  – commenta Gioacchino Quattrola, segretario comunale del Partito Democratico a nome del Circolo Latina Centro – hanno firmato la petizione 150 persone. Ciò è la testimonianza che la cittadinanza vuole un quartiere Nicolosi più sicuro e che ritorni a ricoprire quel ruolo storico dimenticato da chi ha amministrato questa città negli ultimi 20 anni. La nostra iniziativa ha lo scopo di riportare l’attenzione su un quartiere abbandonato”. Le richieste del circolo Latina Centro del Partito Democratico sono: controllo delle effettive residenze; videosorveglianza; illuminazione pubblica; disinfestazione e derattizzazione.

 “Nei prossimi giorni continueremo a raccogliere le firme per far capire al governo cittadino l’importanza del problema – continua Quattrola con tutti i ragazzi del Circolo Latina Centro – Facendo a meno di qualche consiglio di amministrazione di società a partecipazione comunale che ingrassano il debito, tipo terme di Fogliano, società logistica merci, per non parlare della Latina Ambiente, che nulla hanno apportato al comune di Latina, oppure attraverso una razionalizzazione della spesa, si troverebbero le risorse per rispondere alle legittime richieste dei residenti del Nicolosi e degli altri quartieri e borghi di Latina”. La petizione, con firme e richieste, sarà inviata anche al Prefetto di Latina, Antonio D’Acunto, al Difensore Civico della Regione Lzio, Felice Maria Filocamo e al Presidente del consiglio comunale, Nicola Calandrini.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto