Raid incendiario nel locale, la perizia

Consegnati i risultati per "Nerone": è socialmente pericoloso

tribunale LatinaLATINA- E’ socialmente pericoloso ma può partecipare ad un processo, è quello che ha stabilito oggi il medico legale, nominato dal Tribunale, per Maurizio Pacifici, conosciuto come Nerone, accusato di un incendio di un locale in pieno centro a Latina nel gennaio del 2010. <Nerone> che attualmente è detenuto nella clinica Sorriso sul Mare a Formia, in passato si era reso protagonista anche di altri incendi tra cui quelli di alcune auto parcheggiate in via Sisto V nel capoluogo pontino. Dopo la consulenza del pm gli atti sono stati inviati in Procura e i magistrati dovranno decidere sulla posizione processuale dell’indagato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto