Delitto Cappia, parlano quattro carabinieri

Nuova udienza oggi per l'omicidio dell'enologo

udienza-giustizia-tribunale_165019LATINA- E’ entrato nel vivo il processo per l’omicidio di Ulrico Cappia, l’enologo ucciso il 4 settembre del 2013 a Itri. Sul banco degli imputati c’è Giuseppe Ruggieri ritenuto il presunto responsabile del delitto. Oggi in aula davanti ai giudici della Corte d’Assise di Latina hanno deposto quattro carabinieri che avevano condotto le indagini e hanno ricostruito le indagini supportate anche da diverse intercettazioni telefoniche e che avevano permesso di risolvere il giallo. Il cadavere dell’uomo che era originario del Veneto, era stato ritrovato in una Fiat 500 completamente carbonizzato lungo la strada Itri-Sperlonga. Il movente sarebbe da ricercare in una discussione molto animata tra la vittima e l’imputato per un licenziamento di Ruggieri da un’azienda vinicola.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto