Immigrazione clandestina, condannato a sei anni

Soldi in cambio di falsi permessi al lavoro per dieci indiani

lavoro neroLATINA- Sei anni di reclusione e 180mila euro di multa è la sentenza emessa dal Tribunale di Latina nei confronti di Maurizio Antonelli, arrestato nel gennaio del 2013 con l’accusa di immigrazione clandestina. Secondo quanto ipotizzato dalla Procura l’uomo dietro al compenso di 11mila euro ha consegnato dieci falsi nulla osta al lavoro per dieci braccianti agricoli indiani. L’imputato si trova detenuto agli arresti domiciliari.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto