Scippano una anziana in strada ma un testimone annota la targa e li fa arrestare

L'episodio a Cisterna. I due rintracciati poco dopo ad Aprilia dalla polizia

Volante_Polizia_di_Stato_Terracina

LATINA  – Hanno scippato una  donna di Cisterna che stava camminando in via Bassi, ma sono stati incastrati da un testimone, e arrestati.

Si tratta di due giovani, un pluripregiudicato di 32 anni e una ragazza di 27 anni incensurata. I due, a bordo di una Smart presa a noleggio alcuni giorni fa, non hanno avuto scrupoli a strappare con violenza la borsetta con all’interno documenti vari e circa 60 euro ad una 62enne del posto. L’uomo ha seguito l’anziana mentre la compagna era alla guida dell’auto. La vittima, una donna con problemi di salute e indigente, pur riportando un forte shock, fortunatamente non ha subito danni fisici.

I due però sono stati notati da un testimone che ha preso il numero di targa permettendo così alla Polizia di mettersi sulle tracce degli autori del reato, rintracciati poco dopo ad Aprilia. I due sono quindi stati tratti in arresto per furto con strappo: questa mattina, nel corso dell’udienza per direttissima tenutasi in Tribunale a Latina, per entrambi è stato convalidato l’arresto: in attesa del processo, la donna è stata rimessa in libertà, mentre per il compagno è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari presso la sua abitazione di Velletri.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto