nella città pugliese

Bari celebra Cambellotti, opere di Latina in trasferta

Il Comune di Latina ha prestato alcune delle opere

la fonteLATINA – Anche Latina sarà presente alla Mostra che si terrà presso il Palazzo dell’Acquedotto Pugliese di Bari dal 27 febbraio al 14 giugno 2015 “Duilio Cambellotti. Le grazie e la virtù dell’acqua”. Il Comune di Latina ha aderito infatti alla richiesta del Comune di Bari di prestare alcune delle opere di Cambellotti, come l’esemplare unico in bronzo della “Fonte della Palude”, ideazione tra le più note dell’artista.
“Tra le opere  – sottolinea l’assessore Marilena Sovrani -. anche la zuccheriera e caraffa del 1923 con decorazione con motivo di conchiglie, il piatto circolare decorato in monocromia blu con chiocciola chiusa entro tondo, il piatto con spiga con lungo stelo, e il Manifesto per le scuole per i contadini dell’Agro Pontino”.
“Per Latina – aggiunge Sovrani – questa partecipazione è motivo di vanto perché premia la scelta di dedicare all’artista un Museo dove sono raccolte una considerevole quantità di opere donate da parte dell’Archivio Cambellotti, che spiccano per qualità e testimoniano l’impegno culturale e civile dell’artista nei confronti dell’Agro Pontino. Questa partecipazione deve rappresentare un importante passo verso una politica di promozione del patrimonio culturale che deve proseguire anche attraverso una serie di eventi ed iniziative che siano in grado di rilanciare i nostri Musei”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto