cronaca

La Polizia ritira 40 fucili e 10 pistole a Formia

Ora andranno al Ceriman di Napoli per essere distrutte

armiFORMIA – La Polizia ha ritirato diverse armi detenute sul territorio di Formia. L’operazione è il frutto di un monitoraggio delle licenze rilasciate sul territorio, che ha permesso di evidenziare le posizioni illegittime di alcuni cittadini. Nell’ambito del servizio sono emersi anche i casi di chi, non avendo nessun interesse a detenere armi ereditate da parenti, ha colto l’occasione per disfarsene.
Gli Agenti del Commissariato di Formia hanno provveduto a ritirare circa 40 fucili da caccia e 10 pistole. Gli esemplari ritirati sono stati portati al CERIMAN di Napoli che provvederà alla loro distruzione o, se del caso a classificarli come armi di interesse storico da classificare e inviare nei musei del territorio.
Sono in corso ulteriori verifiche che andranno a completare la disamina delle posizioni amministrative di tutti i titolari di una licenza di detenzione armi.

Al momento sono state vagliate le posizioni di circa 700 soggetti e sono state ritirate numerose armi a coloro i quali non possedevano i requisiti di legge per il rilascio del titolo.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto