GUARDIA COSTIERA

Nuovo ufficio marittimo a Ventotene

La sede necessaria per il soccorso in mare, la sicurezza dei trasporti marittimi e la tutela del patrimonio ittico

guardia costiera ventotene

VENTOTENE – E’ stata inaugurata ieri, alla presenza di numerose autorità e con un’ampia partecipazione di cittadini e turisti presenti sull’isola, la nuoca sede dell’Ufficio Locale Marittimo di Ventotene. L’Ufficio, incluso nella circoscrizione dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Ponza e ricadente nella giurisdizione del Compartimento Marittimo di Gaeta, era stato riaperto in via definitiva il 18 maggio 2014, in considerazione del notevole traffico turistico e diportistico, della necessità di garantire con continuità servizi d’istituto quali il soccorso in mare, la sicurezza dei trasporti marittimi così come la tutela del patrimonio ittico e  la vigilanza ambientale e sul demanio marittimo.

La nuova sede garantirà una migliore risposta ai bisogni della collettività, tra cui, tra i principali compiti istituzionali del Corpo delle Capitanerie di Porto, anche la tutela dell’Area Marina Protetta.

All’evento, svoltosi sotto il coordinamento della Direzione Marittima del Lazio, ha partecipato il prefetto di Latina, Pierluigi Faloni, il sindaco di Ventotene Giuseppe Assenso, il direttore marittimo del Lazio, contrammiraglio Giuseppe Tarzia, e il capo del Compartimento Marittimo di Gaeta, capitano di fregata, Cosimo Nicastro. Nell’occasione il prefetto Faloni ha  sottolineato l’affidabilità e la concretezza del lavoro quotidiano svolto dal personale del Corpo in favore della collettività, esprimendo soddisfazione per i risultati conseguiti in termini di sicurezza in mare e di tutela ambientale. Alla cerimonia ha partecipato anche l’equipaggio della MV CP 284 della Capitaneria di porto di Roma, unità impegnata in molteplici missioni a Lampedusa, che ha ricevuto il plauso delle Istituzioni intervenute, della cittadinanza e dei numerosi turisti presenti sull’isola.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto