appuntamenti

Carnevale apriliano, torna il grande evento

Il via giovedì 4 febbraio

carnevale_coriandoli_fateAPRILIA – “E’ un Carnevale che riprende la gloriosa tradizione. Dopo anni di fasti, il Carnevale apriliano si era ridotto a poca cosa. Quest’anno invece, ci saranno grandi novità e soprattutto la voglia di far rinascere quello che è stato. Sicuramente sarà la festa dei più piccoli, ma il divertimento è assicurato per tutti”. Il presidente del comitato Grandi Eventi del Comune di Aprilia Adriano Lemma anticipa qualcosa del Carnevale che inizierà giovedì 4 febbraio con la sfilata delle scuole e continuerà sabato 6, domenica 7 e martedì 9 febbraio con la sfilata dei carri e dei gruppi mascherati. Il 9 febbraio sarà la giornata clou con la sfilata dei carri, delle scuole e dei gruppi mascherati. Quest’anno le botteghe artigiane, riunite sotto la presidenza dell’Abca, hanno lavorato presto per costruire i carri che saranno nuovamente l’attrattiva principale del Carnevale apriliano 2016. “Non vogliamo rivelare nulla del lavoro dei carristi –spiega Lemma- perché sarà una bellissima sorpresa per la città e per i più piccoli”. Il tema quest’anno è stato il “fumetto”. Quindi saranno rappresentate storie di favole, di cartoni, di amici tra i più conosciuti del mondo dell’infanzia. I carri che sfileranno, saranno otto. Sono tutti nuove edizioni, per questo Carnevale apriliano 2016. Le botteghe che hanno realizzato i carri sono: Passione Equestre, Amici di Vallelata, Gruppo Toscanini, Carristi Selciatella, Amici del Carnevale, Bottega Quartiere Primo, Bottega Carroceto e Gruppo Palladinelli. Le botteghe artigiane riprendono una delle più belle e fastose tradizioni di Aprilia: quella di far lavorare un intero quartiere ad una festa sentita da tutta la comunità apriliana. Ai carri si associano i gruppi mascherati Sport&Proevent, Lo Scrigno, Grand Jetè e Associazione Gasi. Colonna portante di tutte le edizioni del Carnevale, è il mondo della scuola. Anche quest’anno le scuole sfileranno insieme ai gruppi mascherati e ai carri in una festa che riunisce tutti gli angoli della comunità apriliana. Sono quattro gli istituti comprensivi di Aprilia che sfileranno con i loro abiti e costumi il 4 e il 9 febbraio: l’Ic Gramsci con la scuola primaria Marconi e l’infanzia Arcobaleno, l’Ic Garibaldi con la scuola dell’Infanzia Vallelata, l’Ic Toscanini con la primaria Toscanini e l’Ic Matteotti con la scuola primaria Deledda. Insieme agli istituti pubblici, sarà presente l’asilo privato L’Elefantino Bianco. Domenica 7 febbraio per le vie cittadine sfilerà la banda musicale La Pontina, la banda della città di Aprilia e il gruppo Majorette di Pomezia che è composto da ragazze quasi tutte di Aprilia. Quest’anno il Comune di Aprilia per la buona riuscita del Carnevale apriliano 2016, ha stanziato 25 mila euro. Il resto è sovvenzionato tramite sponsor privati e tramite la lotteria di Carnevale (i biglietti sono già disponibili presso i punti vendita della città) che quest’anno tra i numerosi premi, annovera una crociera Costa di 7 giorni per due persone. “La sfilata dei carri non prevede alcun concorso –continua Lemma- ma il prossimo anno si pensa ad una classifica dei carri, con una premiazione simbolica per evitare di alimentare conflittualità tra le botteghe che hanno lavorato molto bene e con serena collaborazione. Quindi auguriamo a tutta la città un buon divertimento”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto