poltica

Sperlonga, atto intimidatorio contro Di Fazio

Lo rende noto il deputato Cristian Iannuzzi

Shares

cristian_iannuzzi-2SPERLONGA – “Lunedì scorso, il consigliere di minoranza al Comune di Sperlonga, Benito Di Fazio, è stato vittima di un atto intimidatorio: sul muro davabti la sua abitazione sono state prodotte delle scritte dai toni ingiuriosi ed intimidatori”. Lo afferma in una nota Cristian Iannuzzi, deputato pontino, componente della Commissione Ambiente alla Camera. “Quella scritta – spiega Iannuzzi – è probabilmente riconducibile ad una delle ultime iniziative del consigliere per contrastare l’abusivismo edilizio. Il caso Sperlonga – incalza Iannuzzi – è un fatto noto alla cronaca ed anche al Governo, ed è quindi necessario che quest’ultimo intervenga sollecitando la Regione Lazio a procedere con la confisca del complesso Grotta di Tiberio e a destinarlo all’acquisizione pubblica.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto