giustizia

Nunzia D’Elia lascia Latina, nominata procuratore aggiunto a Roma

La nomina è avvenuta a maggioranza. Il magistrato si è occupato delle indagini più delicate

d'eliaLATINA – Il Procuratore Aggiunto Nunzia D’Elia lascia gli uffici di via Ezio a Latina e andrà a ricoprire il ruolo di Procuratore Aggiunto a Roma. Il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura ha deciso nelle scorse ore la nomina della D’Elia alla Procura di Roma, dopo 6 anni e mezzo  anni di lavoro a Latina dove ha gestito alcune delle inchieste più importanti, dalle indagini sulla Guerra Criminale scoppiata a Latina nel gennaio del 2010, alla supervisione dell’operazione Caronte, alle inchieste in materia di abusivismo edilizio, a quella dello scandalo dei fallimenti pilotati in Tribunale. Nunzia D’Elia torna a piazzale Clodio, dove in passato è stata Pm. La nomina è avvenuta a maggioranza.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto