Ambiente

Rifiuti: gli interrogativi della Cisl per la municipalizzata

L'intervento di Roberto Cecere sulla situazione di impasse nel capoluogo

rifiuti (vista dalla Torre Pontina)

LATINA – La Cisl di chiede al Comune di Latina dove troverà i soldi per la municipalizzata dei rifiuti e vuole chiarezza anche sul destino della società Latina Ambiente. Nonostante gli incontri e le proposte seppur lodevoli – aggiunge il sindacato – non si stanno risolvendo i problemi dei lavoratori. Prima di tutto è necessario superare uno scoglio giuridico sulla procedura fallimentare e poi capire con quali fondi si possa avviare una nuova società. Il costo di un’operazione del genere, secondo la Cisl è di 20 milioni di euro soltanto per la fase iniziale. <In un momento storico in cui le casse del pubblico sono vuote chi farà gli investimenti?>, domanda Roberto Cecere segretario generale della Cisl. (nella foto alcuni rifiuti abbandonati a Latina nel 2015)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto