la puntata

Sereno Variabile a Ninfa e sul Cavata per raccontare il turismo naturalistico pontino

Con il conduttore Osvaldo Bevilacqua

[flagallery gid=598]

LATINA – Una nuova puntata di Sereno Variabile, la storica trasmissione di Rai Due dedicata al turismo e al tempo libero ideata e condotta da Osvaldo Bevilacqua, torna a Latina e dintorni per continuare il suo viaggio nel pianeta vacanze. Il noto conduttore è in visita al Giardino di Ninfa (nella foto), ma anche sul fiume Cavata ospite sulle canoe della guida naturalistica Saverio D’Ottavi e a Sermoneta per una chiacchierata in dialetto all’Archeoclub.

La troupe di Rai Due, grazie alla collaborazione con le associazioni locali, gli artigiani e i commercianti, ha immortalato momenti della Rievocazione storica della Battaglia di Lepanto, in vista dell’appuntamento del prossimo 9 ottobre, ha mostrato i piatti tipici di Sermoneta, l’artigianato, i prodotti caseari, la polenta – il piatto tipico che si celebra ogni anno a gennaio con la Sagra – il cinema e il dialetto, con la narrazione dei detti e dei modi di dire tipici del posto. Oltre al centro storico, Sereno Variabile è andato in canoa sul fiume Cavata passando sotto la macchina dell’acqua pensata da Leonardo Da Vinci, ha visitato i Giardini di Ninfa e, come “gita fuori porta”, il museo di Piana delle Orme ed il Flying in the Sky di Rocca Massima.
La trasmissione, interamente dedicata a Sermoneta, andrà in onda nel pomeriggio di sabato 17 settembre.
Per Osvaldo Bevilacqua è stato un ritorno a casa. «A Sermoneta ho girato una delle prime puntate di Sereno Variabile, 37 anni fa ma è sempre bello tornarci – ha spiegato il conduttore al Sindaco Claudio Damiano durante il breve incontro tra i due –. Per questo ho voluto che venisse anche la mia famiglia».
Sia Bevilacqua sia “Sereno Variabile” sono stati inseriti nel 2015 nel Guinnes World Records nella categoria trasmissioni Travel ricevendo l’ambito riconoscimento per il record mondiale di 36 anni di vita per il programma tv di viaggi di più lunga durata del mondo con lo stesso conduttore. «Un record che sarà difficile da battere, almeno per questo secolo», ha scherzato ancora Bevilacqua, che in questi anni di carriera ha percorso complessivamente 17 milioni di km, come essere andato più volte sulla Luna, o aver fatto il viaggio di Cristoforo Colombo per ben 4.335 volte.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto