il 20 e 21 novembre

Angela Iantosca finalista al Premio Piersanti Mattarella

La giornalista di Radio Libera in lizza con il suo Bambini a Metà

foto-angelaLATINA – Angela Iantosca, giornalista esperta di mafie che da mercoledì riprenderà su Radio Luna l’appuntamento con Radio Libera, è finalista al Premio Letterario Piersanti Mattarella 2016  con il suo  Bambini a Metà (Giulio Perrone editore).  Il suo nome figura tra i sei che si contenderanno il premio nella sezione Libri GiornalismoL’evento si svolgerà in due giorni a Roma.

IL LIBRO – Il lavoro di Angela Iantosca è uno spaccato sui figli della ‘ndrangheta: “Bambini cresciuti in un clima di violenza, omertà e sopraffazione: uno sfondo costante, un destino già stabilito, al quale difficilmente possono opporsi. Bambini che invece di giocare vanno a trovare il padre nascosto in un bunker, invece di sbucciarsi le ginocchia imparano a sparare. Bambini che poi crescono e, a 14 anni, non corteggiano le amiche a scuola, ma vengono affiliati con il rito del battesimo per poter diventare futuri uomini d’onore. Ma come vivono da giovani mafiosi? C’è chi è affascinato dal potere, chi cresce convinto che sia la violenza l’arma giusta, e la padroneggia senza battere ciglio; ma c’è anche chi rinnega la scia di sangue che il proprio nome si porta dietro. Come aiutarli? È difficile entrare nei loro pensieri, comprenderne esigenze, intime necessità e desideri inespressi. Ma una domanda è d’obbligo: se conoscessero un altro modo di crescere cosa accadrebbe? E cosa è accaduto a chi ci ha provato?”

IL PROGRAMMA – Domenica 20 novembre 2016, dalle 15 alle 20  sono previste brevi presentazioni degli autori e delle case editrici presso la Sala Protomoteca del Campidoglio. A seguire, alle 20.30 saranno presentate a Villa Guglielmi, a Fiumicino, le opere finaliste

La finale è in programma lunedi 21 novembre alle 17, nella Nuova Aula dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati a Campo Marzio con la proclamazione dei vincitori della seconda edizione del Premio Piersanti Mattarella 2016. La finale  sarà preceduta dal II convegno Memorial Piersanti Mattarella “Il recupero del senso del dovere

Opere Finaliste

Sezione libri-  II edizione Premio Piersanti Mattarella 2016

Nicolò  Angileri –  “Il fiore dei gitani” -Città del sole Edizioni

Clambagio  “ Nel nome di Shamash” Edizioni del Faro

El Grinta  “Giuseppe”   Albatros Edizioni

Fabio Giallombardo  “La bicicletta volante”  Autodafé Edizioni

Carmine Iovine “Asharam, dove Gandhi ha sconfitto la camorra”  Marotta e Cafiero Editori

Franco La Torre “Sulle ginocchia. Pio La Torre, una storia”  Melampo editore

Gino Pantaleone  “Il gigante controvento” Spazio Cultura Edizioni

Roberto Ricciardi “Il prezzo della fedeltà. Storia di Giuseppe Giangrande” Mondadori

Marcello Vitale  “La donna della panchina” Koinè Nuove Edizioni

Sezione  Libri Giornalismo-  II edizione Premio Piersanti Mattarella

Angeli Baldessaro Borrometi Capezzuto Castano Mastrogiovanni Oddone Polese  “Io non taccio”  Edizioni Cento Autori

Maria Rita Di Giovacchino “Stragi”  Castelvecchi Editore 

Gabriella Ebano “Insieme a Felicia. Il coraggio nella voce delle donne” Navarra Editore 

Angela Iantosca   “Bambini a metà”  Giulio Perrone Editore 

Bruno Palermo “Al posto sbagliato. Storie di bambini vittime di mafia” Rubbettino Editore

Ernesto Russo “Io, un cittadino vittima dei soprusi della pubblica amministrazione” La Repubblica 

Sezione Poesie – II edizione Premio Piersanti Mattarella

Lucianna Argentino Da “Le stanze inquiete” Edizioni La Vita felice

Marco Bruni  Da “Geometria di versi”  D’Orazio Editore

Giusy Fogu  “Donna che non saró”

Sezione Aforismi- II edizione Premio Piersanti Mattarella 2106

Camur  “Aforismi”

Francesco Crimi  “Aforismi”

Gianluca Vivacqua  “Aforismi”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto