a Latina

Antonio Pennacchi presenta Le Lupe, primo romanzo di Flavia Perina

Da Bacco e Venere confronto tra l'autrice (di destra) e il collega scrittore (di sinistra)

https://youtu.be/7-w7qo-D0oM

LATINA – Sabato 22 ottobre da Bacco e Venere in Via Reginaldo Giuliani alle 18, Flavia Perina presenta il suo primo romanzo “Le Lupe” (ed Baldini & Castoldi) storia di vendetta, ispirata alle vicende di cronaca di Federico Aldovrandi, Stefano Cucchi, Gabriele Sandri, ma anche di molti altri. “Una storia che racconta il lato privato di una tragedia pubblica”.  A presentare il libro insieme all’autrice, lo scrittore di Latina Antonio Pennacchi.

In questo suo primo romanzo, tra fiction e ricordi autentici di una generazione, prende vita la storia di una donna di mezza età, Flaminia, “con un passato rimosso e mai raccontato a nessuno,  che si è fatta una vita nuova e irreprensibile. Due figli: Carlo e Caterina. Un equivoco in una feroce domenica di calcio a Roma Nord, zona stadio.
Una telefonata: Carlo è morto, ucciso dalla polizia durante una giornata di scontri con gli ultras. Solo che Carlo non è un ultras, ed è morto per niente o quasi niente. Un desiderio di vendetta che prende forma con rapidità, diventa folle ossessione e poi progetto condiviso con l’amica del cuore di tempi molto bui”.

Flavia Perina è una giornalista con un passato in politica, a destra. Prima donna direttrice di un quotidiano nazionale (“Il Secolo d’Italia”), si è impegnata in cause giornalistiche e politiche controcorrente per la sua area di riferimento: l’integrazione, la promozione delle donne, la lotta alle diseguaglianze e l’equità verso i più deboli.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto