sabaudia

Arresto del caporale, Omizzolo: “Grazie alle Forze dell’ordine, ora scopriamo il vaso di Pandora”

"In provincia di Latina esiste un caporalato etnico, che va combattuto"

omizzolo-marcoLATINA – “E’ un ottimo inizio, un segnale importante dato dalle Forze dell’ordine affinché le cose iniziano a cambiare”. Sono le parole di Marco Omizzolo, presidente della cooperativa In Migrazione che da anni si occupa del grave problema del caporalato in provincia di Latina e che ha studiato i cambiamenti avvenuti in questi anni. “Il caporalato è etnico in provincia di Latina – ha spiegato Omizzolo in considerazione del fatto che l’arrestato è lui stesso indiano – perché hanno facilità nella comunicazione. Questa criminalità va combattuta perché rischiamo di degenerare in mafia straniera”.

ASCOLTA OMIZZOLO

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto