VOLLEY SERIE BM, GIRONE G

La Cis Hydra Latina resta prima in classifica

Torna a tasche piene l'Hydra Volley con un altro 3-0 (15-25; 18-25; 13-25) dal campo napoletano

500_enr_9024

LATINA-  La Cis Hydra Latina torna dalla trasferta di Saviano contro il CML Vesuvio Cimitile a tasche piene, un altro 3-0 (15-25; 18-25; 13-25) per i ragazzi di Gatto che restano primi in classifica del girone G del campionato di serie B e con 21 punti si staccano da Ottaviano in seconda posizione con 19 punti,  ostica compagine con cui lotteranno sabato prossimo al PalaHydra alle 17.30 e Sabaudia che scende in terza con 18 punti dopo la prima sconfitta stagionale al tiebreak contro Viterbo.

La squadra di Quartarone è sempre più compatta torna vincitrice dopo una sfida in cui l’ultima della classe cercava riscatto sopratutto fra le mura amiche, in scena il match testa-coda con la prima e il fanalino di coda della classifica, nonostante il pronostico scontato la squadra campana nascondeva insidie che la prima della classe ha saputo leggere bene. Lo schiacciatore con la maglia numero 6 Marco Ranieri Tenti spiega come la compagine napoletana abbia lottato su ogni pallone “Sicuramente la classifica non rispettava a pieno il valore della squadra in campo che abbiamo visto ieri contro di noi. Sappiamo che quando si gioca con la prima in classifica si rischia qualcosa in più e si tende sempre a voler dimostrare, ma ieri abbiamo trovato di fronte una squadra che difendeva tanto e che come è giusto che sia in questo sport, ha rischiato tanto. Il risultato è stato come da pronostico soprattutto perché siamo stati bravi a dettare il nostro ritmo in campo. Sabato prossimo ci attende un crocevia, noi sappiamo il ruolo da protagonisti che vogliamo interpretare in questo campionato ma anche Ottaviano non vuole essere una spettatrice. Conosco tutti i giocatori che compongono la squadra, un valore tecnico da non sottovalutare, con un palleggiatore tra i più forti di sempre nella categoria, con un allenatore molto esperto e bravo nel preparare queste gare e soprattutto ad impartire la giusta mentalità ai suoi atleti. Sarà un bello spettacolo, vincerà chi sbaglierà di meno e chi riuscirà a tenere i nervi ben saldi dall’inizio alla fine della gara, noi però non dobbiamo dimenticarci, che giochiamo in casa“. L’apporto del pubblico al PalaHydra sarà fondamentale, inoltre durante tutte le partite casalinghe ci sarà la possibilità di donare offerte a favore delle zone del Centro Italia colpite dal sisma.

La Cis Hydra volley ha imposto subito il proprio gioco con la formazione di casa che stava dietro agli avversari per restare in partita,  fino al secondo set resta sotto dolo di tre lunghezze (13-16) poi capitan Quartarone e compagni hanno preso il timone dell’ottava giornata di andata senza lasciare troppo spazio ai locali chiudendo il match per 3-0 (15-25; 18-25; 13-25). Non fa sconti l’Hydra Volley e lascia in ultima posizione la CML Vesuvio. Coach Gatto schiera in campo Quartarone in cabina di regia con De Luca e Di Coste opposto, Testagrossa centrale, Ranieri Tenti, De Fabritiis e Bacca schiacciatori con Sorgente nel ruolo di libero. Gatto ha ruotato suoi uomini per far prendere il contatto con il campo, dando così modo anche di poter provare nuove soluzioni di gioco, utili per altre occasioni.

Vittoria importante per la Cis Hydra ancor di più il morale della squadra che si prepara alla sfida della nona giornata di campionato contro la Gis Pallavolo Ottaviano, squadra tra le più serie candidate alla vittoria finale del girone e reduce dalla vittoria in tre set con la compagine romana Station Service Roma.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto