BASKET SERIE A2 GIRONE OVEST

Riscatto per la Benacquista Basket: 79-70 con Ferentino

Ultimo derby stagionale al Palabianchini tra Latina e Ferentino

LATINA – Nell’anticipo del campionato di Serie A2 del Girone Ovest i nerazzurri hanno trovato riscatto tra le mura di casa per 79-70 nell’ultimo derby stagionale contro Ferentino dopo la trasferta negativa sul campo dell’Eurobasket Roma. Una partita di cuore e una prova di grande carattere per i nerazzurri, è sceso in campo l’orgoglio pontino con una bellissima prestazione di Andrea Pastore e importanti tap in di Poletti oltre a tutto l’apporto della squadra che guarda all’obiettivo playoff.

La compagine ciociara resta a quota 18 punti in classifica nonostante fosse arrivata al palazzetto di Latina reduce dalla bella vittoria contro Scafati e accompagnati dai tifosi FMC. La Benacquista Assicurazione Latina Basket sale a 26 punti in quinta posizione dopo questa prestazione di squadra che sorprende sempre “devo ringraziare tutta la squadra” conferma Coach Gramenzi a fine partita.

Prima dell’inizio del match è stato osservato un  minuto di silenzio per ricordare la scomparsa del papà del Dirigente nerazzurro Maurizio Negrini. I giocatori della Benacquista sono entrati in campo accompagnati dai ragazzi dell’Associazione Basket Forever Formia, dopo la sirena inizia il primo quarto con Ferentino avanti (0-4), DeShields segna i primi punti per Latina su assist di Poletti poi il numero 8 firma la tripla del 5-6. Si gioca con grande intensità, entra Allodi su Arledge al 5-10. Entra anche Pastore che serve DeShields poi Poletti su fallo di Musso non sbaglia dalla lunetta (9-12) time out richiesto da Paolini su altri due punti di Marco Passera e si chiude 11-14 il primo periodo di gioco.  Inizia la seconda fazione di gioco, i nerazzurri mettono il piede sull’acceleratore: si apre con 4 punti per Latina per il sorpasso del 15-14 con Uglietti.  Bomba di Pastore, con Raymond Ferentino torna a -1, Pastore in vena di triple firma il 21-17 per la Benacquista al 6’58”. Tre punti anche per Poletti (24-19 al 4’41”) si aggiunge alla lista DeShileds (27-23). Dieci lunghezze di vantaggio per Latina con Giovanni Allodi che realizza un bel canestro per la doppia cifra di vantaggio dei suoi (33-23 a 1:10” dalla sirena). Al rientro sul campo dopo il time out ciociaro, Passera segna altri due punti per la formazione di casa, DeShields “Roar-roar” chiude il secondo quarto mantenendo il gap di 37-25.

Dopo la pausa lunga, al rientro dagli spogliatoi Ferentino prova ad accorciare con Gigli (37-32) Radic sulla sirena mette dentro il 39-35 accompagnato dal tifo del pubblico ospite poi la tripla di Musso manda la Fmc a -1 e Gramenzi è costretto a chiamare tempo. Sorpasso ospite (39-41) Rullo incita i suoi da dietro la panchina, assist di Uglietti su Poletti per la parità poi Raymond da tre e si gioca palla su palla.  Si gioca sul filo dell’equilibrio (48-48 a 1:20”). Altra tripla per Pastore al 2’37” e con Allodi più i tre punti del capitano nerazzurro, Latina torna in vantaggio (51-48 al 29′). DeShields non delude dalla lunetta mandando in archivio anche il terzo quarto per 53-50 in favore dei padroni di casa. Ultimi dieci minuti per le formazioni in campo, quarto decisivo, la tripla di Imbrò vale la parità, il numero 12 commette fallo su Passera che realizza il secondo dei due tiri liberi a disposizione (58-57) importante tap in di Poletti poi Pastore risolve con la tripla in perfetto orario del 63-59 al 6’14” dell’ultimo quarto. Orgoglio pontino dopo il time out di Paolini, due punti anche per Passera che poi passa la palla al compagno Pastore per il 67-60. Il numero 21 della Benacquista non si risparmia in questo sabato sera al Palabianchini: altri tre punti per lui (71-62) tripla anche per Arledge quando manca 1’32” che vale il +10 della Benacquista (74-64) poi il protagonista Pastore in contropiede chiude l’ultimo derby stagionale per 79-70. Il prossimo appuntamento con i nerazzurri è in programma, dopo la sosta della prossima settimana per lasciare spazio alle Final Eight della Coppa Italia di categoria e ricaricare le batterie, domenica 12 marzo alle ore 18:00  sul campo della Lighthouse Trapani.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto