BASKET SERIE A2 CITROEN GIRONE OVEST

Benacquista Basket: chiude in bellezza la stagione

Anticipo al PalaBianchini con NPC Rieti chiuso per 88-81 (23-29, 37-44, 63-68)

LATINA- La Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha ospitato questa sera tra le mura amiche del PalaBianchini la formazione della Npc Rieti nell’ultima giornata di regular season e nell’ultimo derby della stagione ritrovando la vittoria per 88-81 dopo cinque sconfitte consecutive, resta fuori dal campo Marco Passera per l’infortunio alla mano sinistra subito sul campo della Viola Reggio Calabria. Bisogna aspettare domani per la griglia dorata dei playoff, la dichiarazione di coach Gramenzi dopo il successo su Rieti “Ci tenevamo a chiudere la stagione regolare con questa vittoria, soprattutto nei confronti della società e di tutti i tifosi ci sembrava giusto chiudere almeno a 30 punti che ritengo sia un buonissimo traguardo, tenendo anche conto di tutti gli infortuni che abbiamo avuto durante tutta la stagione”.

Inizio di primo quarto con i primi punti di Pepper e il capitano Uglietti, entrambi le formazioni vogliono fare bene per chiudere in bellezza la stagione (2-5). Anche Benedusi lascia il campo visibilmente indolenzito dopo la caduta sul parquet del PalaBianchini, sostituito subito da Di Prampero. Ancora a segno Dalton e Uglietti, arrivano altri tre punti per Rieti con Zanelli (4-10) DeShields dalla lunetta accorcia le distanze ma Sims mette dentro la tripla del 6-13. Gioco veloce in campo, Latina recupera 13-16, entra il giovane Piccinini insieme a Rullo su Pastore e DeShileds, con Arledge e Uglietti i padroni di casa raggiungono il 17-20 e dopo il time out bomba di Rullo a meno due minuti dalla fine per il 20 pari. Sbaglia Pepper ma ci pensa Sims, Allodi su Arledge che firma subito altri due punti per Latina del 22-24 ma Rieti conquista il primo periodo per 23-29 accompagnato da tutto il pubblico ospite.

Nella seconda fazione di gioco torna Pastore in campo, apre Poletti ma Rieti si porta avanti (25-31) tanta difesa al PalaBianchini questo venerdì sera, Gramenzi chiama tempo al -6’22” il risultato si smuove con Giotto Mathlouthi su assist di Pastore (27-31) DeShilds al 4’35” poi dalla lunetta pareggia i conti. Tripla di Eliantonio (31-34) chirurgico DeShilds dalla lunetta  per il -1. Time out per Latina, al rientro  Zanelli trova due punti e il fallo che vale il 33-38. DeShileds, tap-in di Sims poi Arledge sigla il 37-40. Gioco facile per gli ospiti con i nerazzurri che faticano a rimbalzo, finisce 37-44 il secondo quarto ancora in favore della Npc Rieti.

Dopo la pausa lunga la sirena decreta il terzo quarto con Pastore che non sbaglia la tripla del 40-44, Poletti non è in serata, Di Prampero e Pepper con Chillo mandano gli ospiti sul 42-50. Ancora tre punti per Pastore ma Pepper guadagna firma il 44-53. Bomba di Di Prampero, Rieti conduce il gioco e la Benacquista non trova le giuste conclusioni, Gramenzi ferma il tempo sul 46-58 al rientro Uglietti recupera palla e Poletti mette dentro il 48esimo punto per Latina a -10 lunghezze. Il pubblico sostiene i padroni di casa a il capitano nerazzurro trascina i suoi (50-60). Fallo di Pepper su Poletti che non sbaglia dalla lunetta. Allodi da sotto (54-60) poi il centro di casa commette fallo su Zanelli non delude dalla linea della carità.  Arledge a meno due minuti, fallo di Pastore e tre tiri liberi per Pepper che valgono il 56-66 per la Npc ma si fa perdonare la guardia latinense con la tripla del 59-66. Dodicesimo punto personale per Uglietti poi Allodi accorcia con il 63-66 ma chiude Pipitone il periodo per 63-68.

Ultimi dieci minuti, Uglietti incita i suoi prima di tornare in campo, due punti per Sims ma la tripla di Arledge consente il recupero nerazzurro che arriva a -2 con DeShields (60-70 al -8’12”). Canestro per Allodi che subisce poi due falli che valgono il 73-74, due tiri liberi anche per Chillo che nonostante i fischi fa il pieno dalla lunetta. Torna Poletti in campo su Arledge, fallo antisportivo per Zanelli su DeShields che non sbaglia e conquista la perfetta parità al -5’40” poi il play americano sorpassa gli ospiti per la prima volta 77-75. Si gioca palla su palla in un finale da cardiopalma. Sulla sirena dei 24″ Chillo firma il +1 ma la tripla di Uglietti vale l’80-79. A due secondi dalla fine dell’azione altri due punti per Poletti poi la tripla di Rullo vale il time out ospite sull’87-81 in favore dei locali a 55″ i nerazzurri chiudono in bellezza la stagione ritrovando la vittoria nell’ultima di campionato per 88-81.

1 Commento

1 Commento

  1. Antonella Ceccani

    Antonella Ceccani

    22 Aprile 2017 alle 0:59

    Bravi ragazzi, stasera si è ritrovata l’emozione pura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto