L'operazione

Olimpia, rigettato dalla Cassazione il ricorso del pm

I giudici hanno deciso sulla posizione del deputato Pasquale Maietta

LATINA- La Corte di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso del pm Giuseppe Miliano titolare delle indagini su Olimpia, relativo alla posizione del deputato Pasquale Maietta. I giudici dopo la discussione del procuratore generale che aveva chiesto l’accoglimento del ricorso della Procura e dopo l’intervento dei legali del parlamentare secondo i quali non ci sarebbero le esigenze cautelari hanno dichiarato inammissibile il ricorso presentato dal pm in merito alla decisione del Tribunale del Riesame che aveva annullato l’ordinanza del giudice Mattioli nei capi sulle due associazioni a delinquere in merito ai lavori pubblici del Comune senza gara e per i piani particolareggiati mentre avevano confermato il capo sul vincolo associativo tra il Comune e la società Latina Calcio.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto