di e con Angela Iantosca

Io non ho paura

E' il tema di Trame festival: dal 21 al 25 giugno

LATINA – Io non ho paura. Come il film. È questo il tema di quest’anno del Trame Festival.

Il festival nato a Lamezia Terme e che nel 2017 ha organizzato anche una edizione romana nelle scuole a fine maggio.
Trame festival, festival di libri sulle mafie. Trame di mafie e mani che si oppongono alle trame. Fili da tirare per sciogliere matasse, reti illecite o abiti sporchi. Il tutto con la parola e i libri. Questo è il senso del festival che da sette anni occupa pacificamente Lamezia Terme.
Sono tanti i temi di cui si parlerà dal 21 al 25 giugno. Dei dieci anni dalla strage di Duisburg, di Brexit e riciclaggio, massoneria ed ecomafia in Calabria, traffico illecito di opere d’arte e l’incontro “sbirri con la penna”. Per cinque giorni, saranno a confronto scenari italiani ed europei. Tanti i nomi noti da Gratteri a Iacona da Dickie a Lina Sastri.
Io non ho paura. Un tema che mi fa venire in mente quei ragazzi di Anzio che tra pochi giorni saranno al Giffoni Film festival con quello straordinario cortometraggio intitolato l’Appello: pochi minuti in cui i giovanissimi, soprattutto loro, dimostrano di essere i primi a non voler dimenticare, a far memoria, a voler spingere in avanti il ricordo di persone che non hanno conosciuto, ma di cui vogliono continuare a sentire le ‘gesta’ per tessere trame di consapevolezza e libertà!
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto