DI E CON ANGELA IANTOSCA

I Giardini di Giovanni e Paolo

Il 19 intitolazione con la presidente della Camera Laura Boldrini

LATINA – Venticinque anni. Quante nuove generazioni. Quanta vita. Quante nascite. Quanti ragazzi che ne hanno sentito parlare senza aver toccato con mano quella giornata, senza aver pianto per quell’odore di bruciato. Sono trascorsi venticinque anni da quel 19 luglio e siamo ancora qui, ma più di prima, più forti di prima, più consapevoli di prima, pronti a ricordare Paolo Borsellino e la sua cronaca di una morte annunciata. Qualche giorno fa a Latina sono passati i ciclisti del l’agenda ritrovata, portando con loro la memoria di Paolo, l’agenda rossa e idealmente il fratello Salvatore già a Palermo per preparare l’accoglienza.
E Il prossimo 19 luglio Ci sarà un altro momento importante nel capoluogo pontino: i giardini pubblici saranno intitolati a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino alla presenza della Presidente della Camera Laura Boldrini.
Non solo.
Leoluca Orlando ha concesso il patrocinio della città di Palermo
E quel giorno, oltre all’intitolazione con una targa, 11 lapidi verranno installate e dedicate ai magistrati e alle scorte al lato del monumento ai caduti di tutte le guerre.

L’appuntamento è alle ore 18 per ricordare Paolo, Giovanni, Francesca, Vito, Rocco, Antonio, Agostino, Walter, Emanuela, Claudio, Vincenzo…

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto