l'evento

La Fondazione Caetani compie 45 anni e ripubblica gli Statuti del Cinquecento

Appuntamento venerdì alle 10 al Castello

SERMONETA – La Fondazione Roffredo Caetani di Sermoneta compie 45 anni e per festeggiare ha deciso, in omaggio ad i suoi scopi Statutari, di ripubblicare gli Statuti della città di Sermoneta del primissimo Cinquecento, l’originale dei quali è conservato presso l’Archivio della la Fondazione Camillo Caetani di Roma. Gli Statuti di una città regolavano la vita di una comunità locale: questa ristampa rappresenta pertanto un documento importante sia a livello istituzionale che per la storia di Sermoneta.

“I Borgia di papa Alessandro VI furono signori di Sermoneta dal 1499 al 1503 dopo aver spossessato con forza i Caetani del loro feudo. Negli anni del loro dominio il Castello fu modificato e rinforzato, assumendo l’aspetto attuale, e nel 1501 Lucrezia Borgia concesse a Sermoneta un nuovo Statuto che porta ancora oggi il suo nome. Dopo la morte di Alessandro VI, i Caetani ridivennero signori della città e riconobbero la validità dello Statuto borgiano, apportandovi solo alcune variazioni”. Il codice scritto in bella grafia antica e fregiato da ornamenti grafici sarà disponibile in vendita al prezzo promozionale scontato di 10 euro. Verrà anche successivamente data la traduzione in grafia moderna del testo paleografico.

Nella stessa occasione le Camere Pinte del Castello saranno dedicate alla memoria di Laura e Paolo Mora Professori dell’Istituto Centrale del Restauro, già Consiglieri della Fondazione Roffredo Caetani e restauratori delle Camere Pinte negli anni Ottanta.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto