edilizia scolastica

Il Comune non si fa trovare impreparato, caldaie nelle scuole accese il 4 gennaio

La decisione dopo i tanti blocchi dell'anno scorso

LATINA – Dopo la comunicazione di Acqualatina che ha consigliato a tutti gli utenti in possesso di un contatore posizionato all’esterno di isolarlo quanto prima a causa dell’abbassamento delle temperature, ci siamo chiesti come sarà la situazione nelle scuole al rientro delle vacanze natalizie.

Le caldaie sono state fatte partire già il 4 gennaio e la ditta non ha trovato problemi di sorta. Anche se, effettivamente, un problema c’è stato, ovvero il fatto che in otto plessi non è stato possibile accedere perché nonostante la richiesta arrivata sia dalla stessa che dall’amministrazione, i cancelli non sono stati aperti.

“La ditta è stata incaricata di accendere gli impianti di riscaldamento il 4 gennaio – ha spiegato l’assessore del Comune di Latina Emilio Ranieri – e al momento non sembrano esserci problemi particolari”.

Ovvio però che i problemi degli istituti comprensivi sono diversi dal punto di vista dell’edilizia, è per questo che il prossimo 11 gennaio gli assessori Emilio Ranieri, Antonella Di Muro e Felice Costanti hanno programmato un incontro con i dirigenti scolastici per fare il punto sullo stato dei plessi e per parlare dei finanziamenti regionali che dovrebbero arrivare a breve.

1 Commento

1 Commento

  1. Luciana Ciardi

    Luciana Ciardi

    7 Gennaio 2018 alle 14:37

    Menomale…spero abbiano sistemato anche la finestra rotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto