cronaca

Finanziere suicida alla stazione di Latina Scalo

Treni in tilt con ritardi di 80 minuti

LATINA  – Un finanziere è morto nel primo pomeriggio di oggi dopo essere stato travolto da un treno alla stazione di Latina Scalo. Un gesto volontario secondo le prime ipotesi, formulate anche sulla base delle testimonianze. Sul posto sono arrivati i colleghi della Compagnia di Latina. La circolazione ferroviaria sulla linea FL7, Roma – Formia, è stata sospesa. Il corpo dopo i primi accertamenti è stato rimosso dalle rotaie.
Trenitalia comunica che è stato anche riprogrammato il servizio ferroviario da parte di Trenitalia, con cancellazioni, limitazioni, e deviazioni di percorso con ritardi fino a 80 minuti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto