con adriano madonna

Posidonia, l’ossigeno del mare. Il tappeto più fitto a Ventotene

"Dove c'è Posidonia c'è vita, nel Golfo di Gaeta ora è tutto grigio"

LATINA – La Posidonia Oceanica forma bellissime praterie sui fondali pontini e dove è florida produce grandi quantità di ossigeno, 20 litri al giorno per metro quadrato. Un gigantesco polmone capace di far respirare il mare e di garantire la vita.

“Dove non c’è Posidonia è successo qualcosa di negativo”, spiega il biologo marino Adriano Madonna che su Radio Luna sta raccontando in pillole i mari pontini. Le più ampie distese verdi di questa pianta si trovano a Ventotene e Ponza grazie alle acque limpide che permettono alla luce di raggiungere i fondali. Ce ne sono ancora discrete riserve al Circeo. “A Gaeta invece ora è quasi tutto grigio”, spiega l’esperto, mentre a Terracina Legambiente vara un progetto di monitoraggio e protezione della riserva verde.

ASCOLTA

(le foto pubblicate sono gentilmente concesse da Adriano Madonna che ne detiene i diritti)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto