attualita'

Tunuè cresce, stringe un accordo con Il Castoro e cambia casa

Tutte le novità della casa editrice di Latina

LATINA – Tante le novità per la casa editrice Tunuè. Una nuova sede, un via Giovanni Cena a Latina, per ampliare l’offerta dei corsi di fumetto, e la collaborazione con la casa editrice Il Castoro che ha acquisito una partecipazione di maggioranza. Secondo gli intenti delle due case editrici, il tutto avviene nel rispetto dell’autonomia editoriale e commerciale di Tunuè che è una delle realtà più importanti in ambito fumettistico.

Venerdì sera l’inaugurazione della nuova sede, dicevamo, una scelta nata dall’intento di ampliare l’offerta formativa dei fumettisti di Latina e di chi deciderà di avvicinarsi a questo mondo nei prossimi mesi.

“Stiamo già lavorando alla programmazione che prenderà il via a settembre – ha spiegato Emanuele Di Giorgi – con i corsi, ma anche con la possibilità di ospitare i più grandi big del momento. Il tutto guardando alla manifestazione che si terrà a Lucca nel 2019”.

Le due case editrici lavoreranno su uno scambio di competenze e dal punto distributivo, si puntaerà a una copertura maggiore di fumetterie e librerie. Una collaborazione che riguarderà anche il mercato estero, con progetti editoriali di ampio respiro, la vendita e l’acquisizione di diritti e la partecipazione a fiere internazionali.

E non è tutto: da sempre Tunuè, con la sua collana Tipitondi, si è affermata come una delle case editrici del settore più attive sul mercato italiano, l’obiettivo è quello di coinvolgere una fascia di età giovane, ecco perchè sono state avviate anche collaborazioni con le scuole per portare il linguaggio del fumetto e del graphic novel all’interno dei percorsi formativi ed educativi nelle scuole italiane.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto