cronaca

Incidente mortale a Nettuno, muore una bambina di 9 anni. Il padre denunciato per omicidio stradale

All'uomo era stata revocata la patente dieci anni fa e guidava sotto l'effetto dell'alcool

NETTUNO – Una di quelle storie che non si vorrebbero mai raccontare. E’ la morte di Nicole, una bambina di 9 anni, morta ieri sera in un incidente stradale avvenuto a Nettuno. Era in macchina con il padre e la sorella più piccola di 7 anni. Per cause in corso di accertamento la macchina, una Bmw, è finita su una cunetta e poi ha carambolato più volte prima di finire la sua corsa contro un palo della luce. Immediati i soccorsi, ma per la bambina non c’è stato niente da fare. La sorellina ha riportato ferite alle gambe e in altre parti del corpo.

Contuso anche il padre, un uomo di 39 anni, che ora si trova in commissariato dopo aver tentato di allontanarsi dal Pronto Soccorso per sfuggire ai parenti che chiedevano spiegazioni. L’uomo è stato denunciato dalla Polizia stradale di Nettuno, per omicidio stradale, guida senza patente e in stato di ubriachezza: guidava dopo aver bevuto e non aveva la patente perchè gli era stata revocata dal Prefetto dieci anni fa per guida in stato di ebrezza. L’auto, sequestrata, era priva di assicurazione e revisione. Sul posto, oltre alla Polstrada, Vigili del fuoco di Anzio, tre ambulanze e una Volante del commissariato di Anzio.

1 Commento

1 Commento

  1. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    11 Agosto 2018 alle 11:34

    Senza patente alla guida di un volante per giunta imbottito di alcool e droga.

    P.s.) c’è qualcosa che non quadra in questi disegni di legge e questo perché se una persona umana si macchia di questi tipi di reato deve essere arrestato nell immediatezza e non solo denunciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto