istruzione

La stangata dei libri: 400 euro per le prime classi delle scuole superiori

Gli studenti del Cambridge spenderanno di più

Shares

LATINA – Fra pochi giorni suonerà la prima campanella e le famiglie sono alle prese con le spese per l’acquisto dei libri di testo. Ci vorranno circa 400 euro per comprare i libri agli studenti del primo anno delle superiori di Latina. I più costosi sono i licei perchè alla spesa dei libri si aggiungerà anche quella dei dizionari.

CAMBRIDGE – A Latina da qualche anno, al liceo classico Alighieri e dallo scorso anno anche al Majorana sono partiti i corsi Cambridge, ovvero l’affiancamento ai programmi italiani di materie caratterizzanti in inglese. Grazie al Cambridge ogni disciplina viene insegnata in compresenza con un docente madrelingua e in co-programmazione con i docenti italiani. Fare questo tipo di percorso scolastico però ha, inevitabilmente, dei costi più alti quindi, ad esempio, se il costo dei libri di testo di una prima classe del liceo classico Dante Alighieri si aggira sui 376 euro, chi intraprende il percorso Cambridge pagherà 447 euro. Stessa cosa al liceo scientifico Majorana: mentre i testi del liceo scientifico a indirizzo classico costeranno circa 320 euro, frequentare il Cambridge costerà 402 euro. Ma è normale considerando che ai testi in italiano si devono affiancare anche quelli in lingua, ma la risposta è molto alta, tanto che al liceo classico quest’anno le classi del Cambridge saranno tante quante quelle a indirizzo classico.

LE ALTRE SCUOLE – Torniamo ai prezzi: anche gli istituti tecnici hanno costi alti all’istituto Galilei – Sani, ad esempio, gli studenti delle prime classi arriveranno a pagare anche 413 euro. Una prima classe del liceo scientifico invece, Grassi pagherà i libri di testo circa 328 euro, al Marconi, il liceo scientifico delle scienze applicate gli studenti del primo anno pagheranno 332 euro, al San Benedetto, i libri dell’indirizzo enogastronomia costeranno 340 euro. Il Manzoni risulta essere, nell’indirizzo Scienze umane, il meno costoso: al primo anno si spenderanno circa 303 euro.

NUOVE ADOZIONI – Molte famiglie si indirizzano verso libri usati per risparmiare qualcosa, ma non sempre è possibile perchè l libro usato si può comprare solo se il docente decide di adottare lo stesso testo, ma non sempre è così. La scuola dove, al primo anno, si registrano più nuove adozioni, è il Marconi: sono 9 a fronte di 14 libri da comprare, segue il classico Alighieri con 7 nuove adozioni, il Galilei con 6, il Grassi con 5, Majorana con 4 e chiude il Manzoni con una solo nuova adozione.

4 Commenti

4 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto