la nomina

Fabio D’Achille è il consigliere delegato all’arte contemporanea

Scelto dal sindaco Coletta. “Primo progetto la vecchia Torre dell’Acquedotto”

LATINA – Il sindaco di Latina Damiano Coletta ha conferito al consigliere comunale e presidente della Commissione Cultura Fabio D’Achille il mandato per la “Promozione dell’arte contemporanea sul territorio e negli spazi dismessi del patrimonio culturale”. La prima proposta del consigliere delegato alla promozione dell’arte contemporanea è quella elaborata nel corso della Commissione Governo del Territorio che si è svolta questa mattina in Comune. Fabio D’Achille ha lanciato un’idea di recupero e valorizzazione della storica torre idrica, di proprietà comunale, situata in Largo Torre dell’Acquedotto, attraverso installazioni luminose o di arte contemporanea, temporanee.

Soddisfatto il consigliere: «Ringrazio il sindaco Coletta e l’assessore alla Cultura Di Francia – ha detto D’Achille – che hanno voluto coinvolgermi ulteriormente nel progetto di miglioramento della città, affidandomi un incarico legato alla mia passione per la contemporaneità».

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto