il cinema in città

Checco Zalone e la Torre Pontina: il regista e comico gira a Latina

Rino Piccolo della Latina Film Commission: "Il grattacielo diventerà un albergo di lusso"

LATINA – Checco Zalone sarà a Latina domani (1 ottobre) per le riprese del prossimo film. L’attenzione è tutta sulla Torre Pontina che il regista, attore, sceneggiatore e comico pugliese, ha scelto come location per girare alcune scene. Il grattacielo che domina la pianura pontina si trasformerà per qualche ora nell’albergo di lusso di una città nordafricana con tanto di palme vere che cambieranno il volto del piazzale.

E anche se in questo caso Latina non sarà Latina, ma un pezzo di Africa, e le scene sono poche, il film si annuncia di grande richiamo e la decisione di uno dei recordman di incassi al botteghino, non è stata casuale: “Checco Zalone si è innamorato della Torre Pontina – racconta Rino Piccolo, presidente della Latina Film Commission  che ha assistito la produzione nella fase dei permessi e la assisterà domani durante le riprese – Questo e gli altri film che si stanno girando sono il  segnale che la provincia di Latina ha un suo richiamo, vuoi per le location, vuoi per il paesaggio, o perché hanno una buona assistenza e le amministrazioni rispondono velocemente. Ci sono poi professionisti che si stanno formando e sono sempre più utili ad essere inseriti nell’organico delle produzioni. Tutto questo fa sì che sia più facile scegliere questo territorio rispetto ad altri”.

ASCOLTA

Solo negli ultimi giorni al Circeo ha girato il suo nuovo film il regista di Smetto quando Voglio, Sidney Sibilia, mentre a Sabaudia la Regione Lazio ha sostenuto Maledetta Primavera film di una giovane regista esordiente con ciak tra spiaggia e dune. “In questi giorni siamo in sopralluogo per una serie su Leonardo Da Vinci molto importante, e per un’altra della Lux che si chiama Medical, che andrà probabilmente su Netflix –  aggiunge Piccolo – E oltre agli esterni stiamo offrendo anche interni, in strutture costruite presso la nostra sede. E’ una scommessa che stiamo facendo con la Provincia”. Interni tenuti a battesimo dal regista di Formia Alessio Liguori che ci ha girato il suo primo lungometraggio, un horror che sta avendo fortuna in America. “Spostarsi a Roma è diventato molto complicato, le produzioni cercano soluzioni non lontane ma più facili e noi siamo la prima alternativa vicina all’epicentro di produzione che è la Capitale”.

2 Commenti

2 Commenti

  1. Pingback: Checco Zalone gira nuovo film a Latina: la Torre Pontina diventa un … – Servizio di informazione

  2. Pingback: Checco Zalone e la Torre Pontina: il regista e comico gira a Latina - SITREND

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto