cronaca

Operazione Astice, Zinni svela il sistema corruttivo del carcere di Latina

L'uomo è stato ascoltato ieri dai pm

LATINA – Ha parlato di un sistema carcere di Latina l’ex ispettore Franco Zinni indagato insieme a altre 32 persone nell’operazione Astice e Petrus dei Carabinieri che hanno svelato un sistema corruttivo che agiva all’interno del penitenziario di via Aspromonte. Zinni ha chiesti di essere ascoltato dai pm Giuseppe Bontempo e Valerio De Luca che ieri a Rebibbia hanno sentito il 51enne. L’uomo avrebbe rivelato elementi nuovi per le indagini che potrebbero portare a nuovi importanti sviluppi. L’uomo ha fatto i nomi di altri colleghi confermando che il sistema corruttivo all’interno del carcere è molto più diffuso di quanto si possa pensare.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto