10 dicembre

“Bello essere qui”: i sindaci pontini a Milano scorta civica per Liliana Segre

Coletta: "L'odio non ha futuro ripartiamo dalla tolleranza e dal rispetto"

LATINA – Un successo la manifestazione  di sindaci italiani, quasi mille, riuniti a Milano per fare da “scorta civica” a Liliana Segre dopo gli insulti e le gravissime minacce razziste che hanno obbligato il Prefetto di Milano a stabilire la scorta per la senatrice a vita. I primi cittadini, tra cui c’erano undici sindaci della provincia di Latina,

Dal palco allestito in piazza della Scala, la Segre ha detto. “Lasciamo l’odio agli anonimi della tastiera e guardiamoci da amici anche se ci incontriamo solo per un attimo”. Una parola speciale alle fasce tricolori spesso bersaglio “del bisogno di incolpare qualcuno”.

ASCOLTA

“Bello esserci insieme ai sindaci della nostra provincia. Orgoglioso di rappresentare la comunità di Latina in un momento così, veramente un’esperienza emozionante, l’odio non ha futuro. È da lì che va ricostruito il nostro Paese attraverso i valori del rispetto e della tolleranza”, è stato il commento a caldo del sindaco di Latina Damiano Coletta che ha partecipato con il sindaco di Cori Mauro De Lillis, di Fondi Salvatore De Meo, di Sezze Sergio Di Raimo, di Sermoneta  Pina Giovannoli, di Bassiano Domenico Guidi, di Pontinia Carlo Medici (che è anche presidente della Provincia di Latina), di Roccagorga Nancy Piccaro, di Maenza Claudio Sperduti, di Formia Paola Villa.

 

15 Commenti

15 Commenti

  1. Letizia Tieghi

    Letizia Tieghi

    10 Dicembre 2019 alle 21:17

    Al sindaco di Latina invece de anda’ a fare le sfilate in giro per l’Italia che pensasse a tutto quello che non ha fatto fino ad oggi per la sua citta’ che cade a pezzi vista l’incuria con cui l’ha governata fino ad oggi

    • Letizia Tieghi

      Letizia Tieghi

      10 Dicembre 2019 alle 22:27

      Chiara Imperato purtroppo e’ cosi …. le strade sono crateri aperti e ogni giorno si gioca a schiva la buca senza contare lo schifo nei canali e sul lungomare …. certe manifestazioni potrebbe evitarle e pensare a sistemare I disastri imperanti nella sua citta’ dettati solo dal suo menefreghismo assoluto

    • Letizia Tieghi

      Letizia Tieghi

      10 Dicembre 2019 alle 22:27

      Chiara Imperato purtroppo e’ cosi …. le strade sono crateri aperti e ogni giorno si gioca a schiva la buca senza contare lo schifo nei canali e sul lungomare …. certe manifestazioni potrebbe evitarle e pensare a sistemare I disastri imperanti nella sua citta’ dettati solo dal suo menefreghismo assoluto

  2. Francesca Matta

    Francesca Matta

    10 Dicembre 2019 alle 21:36

    Carolina Matta

  3. Rosanna Bonanno

    Rosanna Bonanno

    10 Dicembre 2019 alle 22:20

    Con tutti i problemi che ha latina se va a impiccia’de cavoli con non riguardano la nostra città.

  4. Noemi Novelli

    Noemi Novelli

    10 Dicembre 2019 alle 22:37

    Si bella la trasferta a Milano peccato che poi qualcuno dei sindaci in foto ha in giunta assessori che augurano buon compleanno al duce #restiamocoerenti.

    • Letizia Tieghi

      Letizia Tieghi

      11 Dicembre 2019 alle 0:48

      Noemi Novelli magari perche’ il Duce l’ha creata Latina …dare a Cesare quel che e’ di Cesare …. io piu’ che di fare tante chiacchiere ….mi preoccuperei piu’ di chi non fa niente per rendere ad oggi le citta’ degne di una storia passata grande che nonostante I tentativi di offuscarla dell’attuale amministrazione e’ ancora li presente …. piu’ che mai alla faccia di chi la rinnega in ogni modo e con ogni sotterfugio possibile pur di offuscarla e cambiarne I connotati arrivando a cambiare I nomi delle targhe commemorative o delle piazze….subdolo e vergognoso.

    • Noemi Novelli

      Noemi Novelli

      11 Dicembre 2019 alle 6:50

      Letizia Tieghi non mi riferivo al comune di Latina e comunque siccome si parlava di una manifestazione a favore di Liliana Segre era implicito il mio riferimento alle leggi razziali.

    • peter rei

      11 Dicembre 2019 alle 7:54

      Noemi Novelli mi pedoni ma restare coerenti a cosa? Vengono creati ad arte falsi problemi e nemici per gettare fumo su questioni vitali passate sotto silenzio. Clima, unioni gay, forme di razzismo e chi più ne ha più ne metta.

  5. Roby

    11 Dicembre 2019 alle 2:24

    Non ci facciamo impressionare da certa propaganda, in Italia ci sono 7914 comuni, se 600 sindaci sono andati a a comprare il panettone a Milano per cercare un poco di visibilità è affare loro non certo evento di caratura nazionale. E poi se è andato pure riccioli d’argento……

  6. peter rei

    11 Dicembre 2019 alle 5:55

    Questo sindaco è il numero uno per quanto riguarda gli interventi di facciata. Non ha rivali. Appoggiato poi da certa stampa…

  7. Mimmo Mimmo

    Mimmo Mimmo

    11 Dicembre 2019 alle 7:16

    A spasso e i problemi a noi!

  8. Maurizi Antonio

    Maurizi Antonio

    11 Dicembre 2019 alle 8:16

    La faccia incorniciare questa foto…è l’unica cosa che potrà ricordare da Sindaco

  9. Luca Jerry

    Luca Jerry

    11 Dicembre 2019 alle 10:25

    Signora mia l’odio lo stai diffondendo tu, stai creando allarmismi sul nulla….non ti calcola nessuno!!! Deponi lo stipendio che noi italiani ti paghiamo, pensa ai nipotini oppure ci sono tante belle RSA che ti aspettano…buone feste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto