l'intervento

Cinquanta pini da abbattere, cantiere aperto sulla provinciale per San Felice Circeo

Il sindaco Schiboni: "Saranno piantumati nuovi alberi"

Shares

SAN FELICE CIRCEO – Proseguono i lavori sulla provinciale che collega Borgo Montenero a La Cona dopo il maltempo che ha compromesso la stabilità dei pini che costeggiano la strada.  Dopo il sopralluogo dei tecnici incaricati dal Comune e del tecnico comunale è stata dichiarata la pericolosità delle piante e stato programmato ed è iniziato l’abbattimento di 50 piante circa “nelle zone dove la densità è maggiore e le chiome pongono più resistenza al vento”.  E non è nemmeno esclusa la possibilità che le piante “salvate” possano crollare alla prossima ondata di cattivo tempo.

“Intervenire sulla provinciale – ha detto il sindaco Schiboni – era già previsto attraverso una fitta corrispondenza ed un protocollo di intesa raggiunto con la Provincia di Latina su cui si sta lavorando da circa due anni. I lavori avviati sono stati determinati dal maltempo e dal pericolo di collasso dei pini e pertanto hanno solo accelerato il processo avviato che prevede un restyling completo dell’intera via con il rifacimento del manto stradale ed opere di miglioramento e riqualificazione boschiva di tutta l’area con la piantumazione di nuovi alberi”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto